#BlogUpMyLife di novembre – cosa succede quando pubblico poco

Blogging

Il mese di novembre è finito e, quindi, è arrivato il momento di #BlogUpMyLife! Mi ricordo come fosse ieri la sketchnote di ottobre e mi continuo a chiedere come è volato il tempo?

A novembre ho pubblicato solo tre post sul blog (più il quarto #BlogUpMyLife di ottobre) e, a dire la verità, è la prima volta che mi succede di pubblicare cosi poco da quando Combinando è on-line.

So che posso essere meno attiva sul blog senza conseguenze 😉, anzi in questo momento non c’è semplicemente un’altra scelta perché tutte le mie forze sono concentrate sul corso che porto avanti presso la Biblioteca di Arvier sul blogging e sul libro (che mio marito sostiene che prima di chiamare libro dovrei registrarlo da qualche parte, vi terrò informate) che sto finendo per offrirlo a chi effettua una donazione minima di 20 euro a favore dell’associazione La casa di sabbia Onlus.

Se mi leggi regolarmente sai che sono mamma di Hervé, un bimbo nato con una malattia rara, ad oggi non diagnosticata che lo rende molto disabile e lo costringe a vivere praticamente in casa. L’Associazione nasce per sostenere tutte quelle famiglie che come la mia stanno rincorrendo il sistema per avere i servizi assistenziali a casa.

Tornando a Combinando il mese di novembre mi ha provato che il lavoro fatto nel tempo porta i suoi piccoli risultati. A novembre sono comunque cresciuti i visitatori, le iscrizioni alla newsletter, la pagina Facebook (cliccata dal blog) anche se io ero praticamente assente per i motivi di cui sopra.

Rispetto a settembre c’erano più visite dai motori di ricerca (!) e meno da Facebook (ovvio, non ho condiviso i link 😉 ).

A dire la verità non so se le mie lettrici si sono accorte che ho pubblicato poco su blog! So che quotidianamente leggono anche i miei vecchi post, ricchi di consigli e ognuna fa il suo percorso seguendo i propri ritmi! Ero poco presente sul blog, ma resto in contatto con le lettrici sia attraverso la pagina Facebook sia attraverso il gruppo Progetto Blog che per me è diventato come una seconda casa (la prima virtuale 😊).

Il post più letto a novembre è stato “Come creare un blog gratuito” dove ho condiviso tanti consigli riguardanti i vari elementi del proprio sito da fruire senza dover necessariamente investire delle risorse. L’Idea è quella che si parte e gli investimenti si fanno dopo 😉.

Su Facebook il post che ha avuto più interazioni è stato “La copertina del mio libro” (sarà un pdf in realta) Appunti di blogging e di web marketing che ha progettato Carlotta Zaina utilizzando una mia vecchia sketchnote! Mi piace, mi rappresenta, le mani sono imperfette e un po’ goffe. In quella sketchnote per la prima volta ho disegnato delle mani nella mia vita. Ora lo so fare meglio, ma mi sono allenata parecchio per arrivarci. È così in tutto nella vita. Nulla è ideale all’inizio, ma se non iniziamo non miglioreremo mai!

Il mio libro è un assieme di appunti con i quali spiego come fare il blogging al giorno di oggi, quale piattaforma scegliere, quali strumenti utilizzare e come indirizzare l’energia nella direzione giusta anche per poter guadagnare.

Se vuoi prenotare il libro puoi iscriverti alla lista di attesa (trovi il modulo in footer del blog) e ti avviserò quando sarà pronto! Essendo un’iniziativa a sostegno dell’Associazione La casa di sabbia puoi fare anche subito la donazione (con un bonifico bancario o paypal, i dati li trovi sul sito dell’associazione) e appena il libro è pronto lo ricevi.

A dicembre?

Spero di pubblicare il libro 😊! Ormai è finito e sono alle prese con le correzioni, impaginazione e tutti i dettagli.

Per me questo mese sarà ancora più complicato per trovare il tempo per Combinando, ma non mollo perché da circa due mesi ho previsto di realizzare una nuova rubrica sul blog – Bloggabolario, un dizionario di blogging che rende il linguaggio tecnico più vicino alle persone che si avvicinano al mondo del blogging che spero di poter mettere a disposizione delle lettrici prima di Natale.

Il giorno che il libro sarà on-line torno a pubblicare i miei post che sono in bozza e aspettano pazientemente 😉.

Intanto seguimi su Facebook, dove pubblico tutti i giorni piccoli consigli per aiutarti a migliore il blog e renderti più cosciente sulle materie legate al mondo digitale.

A presto.

Agnieszka

P.S. Tutti i post di novembre trovi nell’archivio del blog (in fondo alla colonna destra).

  • Bruna Athena

    In effetti hai notato una cosa importante: se lavori bene, anche con meno pubblicazioni, le persone sul blog ci arrivano comunque. Si tratta, appunto, di visite dai motori di ricerca ed è una cosa super positiva!

    • Si, da marzo osservo che lentamente i lettori provenienti da Google crescono. Sono molto contenta perché per il settore di blogging e di web marketing non è per niente semplice avere le parole chiave giuste posizionate in prima pagina. Ci vuole un po’ di pazienza :). Grazie Bruna!

      • Bruna Athena

        In queste cose ce ne vuole tanta. Diffido di coloro che dicono che in poco tempo raggiungono risultati stratosferici.