Sei strumenti per scegliere le parole chiave per un blog post

Blogging

Ti è venuto in mente un tema fantastico per il tuo prossimo blog post. Lo scrivi e lo ottimizzi in ottica Seo-logica e con i tuoi occhi vedi che il tempo potrebbe portarti sul blog tanto tanto traffico. Tutto ciò purtroppo non succede e il tuo post è lontanissimo nei risultati di ricerca di Google e non riesce a salire.

Ti chiedi quindi il perché. Tra le tantissime cause ci potrebbe essere quella legata alle parole chiave che hai impostato per questo determinato articolo.

Le parole chiave sono le parole che scegli quando scrivi il tuo articolo sperando che esca nei risultati dei motori di ricerca quando gli internauti le scrivono nella casellina di Google e compagnia. Blogger e utilizzatori dei motori di ricerca si devono incontrare con i loro desideri. Ciò significa che devi pensare come se fossi un potenziale lettore. E uno dei motivi per i quali consiglio di posizionarsi per le frasi più lunghe, tema che sicuramente affronterò prossimamente, quindi andiamo per gradi.

Che cosa desideriamo?

Ti ricordi il film What woman want – Quello che le donne vogliono? In particolare la scena con Nick mentre prova diversi prodotti per le donne per capire che cosa possono volere e desiderare? Guardalo ancora perché con le parole chiave non siamo lontane da questa scena 😉 .

Il tema sulla tipologie di parole chiave: navigazione, informazione e transazione l’ho già affrontato nel mio recente articolo “Perché il tuo blog non esce nei motori di ricerca di Google”, quindi per capire meglio ti consiglio di leggerlo.

Come scegliere le parole chiave per i tuoi blog post?

Con il post di oggi ti vorrei far conoscere 6 strumenti per selezionare le parole chiave per i tuoi blog post. Come capire quali parole sono migliori oppure dove cercare l’ispirazione? Come esempio uso su tutti e sei gli strumenti la stessa frase “bici elettrica”. Diciamo che sono in vena per la primavera e lo sviluppo sostenibile 😀 .

1. Google

Il più semplice, veloce e intuitivo. Avrai notato che iniziando a inserire le parole Google prova ad indovinare le tue intenzioni sulla base di quello che le altre persone cercano maggiormente? Google è una fonte di ispirazione valida che puoi utilizzare anche cercando frasi più lunghe.

 

Non tutti sanno che cercando le parole chiave è possibile utilizzare il carattere jolly * (si proprio l’asterisco che si usava già con Ms-DOS negli anni ’80) che sostituisce qualsiasi parola e amplia i risultati. Il simbolo * lo puoi mettere all’inizio oppure in mezzo. Prova e vedrai la differenza. Quali sono le frasi cercate da chi è interessato dalle bici elettriche? Queste frasi corrispondono al tema di mio interesse?

2. Google Keyword Planner

E’ lo strumento più conosciuto ed utilizzato per impostare le campagne di sponsorizzazione delle parole chiave (AdWords) con Big G. Per accedere allo strumento di pianificazione delle parole chiave bisogna disporre di un account Google (ma chi non ce l’ha?), registrarsi, inserire una carta di credito e far partire una prima campagna pubblicitaria per delle parole chiave scelte. Una volta avviata la campagna puoi accedere al pannello completo e fermarla senza conseguenze sul tuo conto corrente. Questo tric-trac serve per poter utilizzare lo strumento di pianificazione delle parole chiave.
Inserendo la parola chiave potrai vedere dai risultati con quale frequenza la frase è stata cercata nonché un elenco di frasi simili.

3. Google Trends

Ancora uno strumento di Google per scegliere le frasi chiave. Grazie ad esso puoi verificare la stagionalità delle tue parole chiave e conoscere le parole simili. Ovvero scoprire che cosa altro cercano le persone in rete interessate alle bici elettriche.

Per la bici elettrica si nota la stagionalità delle domande, ciò influisce naturalmente non solo sui prezzi delle eventuali campagne di Google AdWords, ma anche sul traffico verso il tuo blog se imposti queste parole chiave. Ci saranno dei momenti più intensi degli altri.

4. Answer the public

Adoro questo strumento! Come vedi è un pozzo senza fondo di ispirazioni. Scrivendo la frase chiave scelta e selezionando il paese lo strumento propone tantissime altre frasi correlate anche sotto forma di domande come, perché e quanto. Cliccando sulle singole proposte si apre Google con tutti i risultati per determinate keywords.

5. Ubersuggest

Questo strumento per scegliere le parole chiave utilizza i dati di Google e possiamo considerarlo come un’estensione del Keyword Planner. Ti elenca le 10 keywords più presenti su Google che accompagnano la tua stringa di ricerca e che iniziano per ogni cifra e per ogni lettera dell’alfabeto. Più facile da usare che da spiegare, quindi vai subito a fare un giro da quelle parti!
Per le bici elettriche ho ottenuto 346 risultati! Questi risultati mi dicono per ogni lettera dell’alfabeto e cifra che cosa cercano le persone in riferimento alle mie keywords inserite.

a – bici elettriche a pedalata assistita
b – bici elettriche bosh
c – bici elettriche cinesi
eccetera…

6. Keywordtool

Questo strumento per le keywords l’ho decritto nel mio articolo “10 strumenti e programmi per i blogger che facilitano la vita”.

Spero che il post di oggi ti abbia fornito informazioni valide e spunti di riflessione per scegliere le parole chiave per i tuoi blog post.

Come vedi partendo da una frase semplicissima come bici elettrica sono uscite tantissime idee, che naturalmente vanno analizzate incrociando quello che tu vorresti creare come contenuti con quello che cercano le persone in rete.

Se conoscevi già alcuni strumenti mi farebbe piacere conoscere il tuo parere su di loro. Quali utilizzi più spesso e quali invece sono una scoperta? Ne conosci altri?

La frase chiave giusta è solo l’inizio! Sai che a Google piacciono dell keywords lunghe e più specifiche? Ho approfondito l’argomento di long tail in questo post: Perché a Google piacciono le frasi lunghe e come posizionarle?

L’articolo ti è piaciuto e ti ha fornito le informazioni utili e interessanti? Non tenerlo per te, invialo ad un’amica blogger oppure condividilo sui social.

Grazie mille e a prestissimo!
Agnieszka

  • Grazie! Io veramente sono zero in SEO e vorrei imparare da sola…quindi grazie perche da te riesco a capirci qualcosa piano piano… <3

    • Piano, piano si impara e si mettono in ordine le idee 🙂 . Sono contenta di essere di aiuto.

  • Arcobalenoblue

    Ma leggi nel pensiero? Ogni volta che penso “ok, devo approfondire questa cosa per il blog” toh ecco un tuo post! Grazie!

    • Vorrei leggere nei pensieri ed in particolare di alcune persone 😀 . Per momento provo solo ad immaginare quello che io stessa avrei voluto sapere all’inizio del mio blogging di 3 anni fa 😉 . Il prossimo allora ti piacerà anche!

  • Elisa e Dintorni

    Questi strumenti mi servivano proprio! Grazie.

  • Non ne conoscevo neppure uno ma sembrano tutti utilissimi. Grazie Agnieszka!

    • Prego :), sono contenta che hai trovato i contenuti interessanti e utili.

  • Girovagandoconstefania

    Molto interessante, già cerco di usare le long tail 🙂

    • Grazie :), long tail sarà il mo prossimo post!

  • Claudia Ciardulli

    Non conoscevo nè il trucco con l’asterisco nè Answer the public!!! Dritto dritto neinpreferiti! 🙂

    • Answer the public è davvero favoloso! Mi piace finire nei preferiti 😀