#BlogUpMyLife di maggio: dalla montagna al mare per Travel365

Blogging

Il mese di maggio è volato via e io non ho pubblicato nulla sul blog. Non è mai successo da quando ho lanciato Combinando. Ho deciso all’inizio del mese di fare questa pausa perché sapevo che il mese di maggio sarà per me molto impegnativo dal punto di visa personale.

Ecco, a maggio abbiamo ottenuto l’ordinanza del Tribunale nei confronti dell’Azienda USL della Valle d’Aosta per fornire i servizi necessari per mio figlio per frequentare la scuola (nel suo caso l’infermiera). È stato un periodo molto difficile e non avevo semplicemente voglia di pensare e di scrivere lunghi post sul blogging, ma comunque ci tenevo a restare connessa al mondo normale e ancora una volta ringrazio me stessa di aver creato il gruppo Progetto Blog. Perché se è vero che a maggio non ho pubblicato nulla sul blog, è anche vero che il gruppo non ne ha risentito molto perché lì dentro era attivo come sempre!

Normativa sulla privacy

A maggio non sono impazzita con la normativa riguardante il trattamento dei dati personali, ma comunque ho aggiornato la mia politica di privacy che puoi leggere qui: Informazioni legali.

Ho installato due plugin per adempiere alla normativa:

  • WP GDPR Compliance che permette di spuntare il consenso al trattamento dei dati con il formulario di invio dei messaggi (vedi la mia pagina Contattami)
  • Ginger – EU Cookie Law che permette di personalizzare il banner di cookie e collegarlo alla pagina con le informazioni dettagliate.

Purtroppo ho dovuto disinstallarli entrambi perché si sono rilevati incompatibili con tutto il resto e mi hanno bloccato il sito! Quindi per momento ho un banner messo direttamente da WordPress e la pagina nella quale spiego quali dati raccolgo, come e perché li tratto.

A maggio però sono successe altre cose belle, altro che l’aggiornamento della pagina con il trattamento dei dati!

Blog meeting a Igea Marina Travel365

Dal 19 al 21 maggio ho partecipato all’incontro Travel365 organizzato da persone splendide e molto disponibili durante il quale ho presentato il mio libro Appunti di blogging e di web marketing. L’incontro è durato tre giorni (venerdì sera, tutto il sabato e domenica fino a dopo pranzo) ed era composto dai momenti di formazione e di networking. Devo dire che la formazione sulla SEO era davvero fatta bene e anche se non erano tante ore credo che ogni blogger abbia portato a casa da questa formazione qualche indicazione concreta!

Oltre a parlare di SEO si è parlato anche di rapporti con le aziende ed ecco un consiglio utilissimo che è stato dato riguardava l’invio del rapporto finale alla conclusione della collaborazione. A quanto pare lo fanno in pochi, a me sembra strano perché effettivamente è un elemento utile a sintetizzare i dati quali e quantitativi di una collaborazione.

Ho finalmente incontrato anche alcune delle blogger del mio gruppo Progetto Blog e ho conosciuto anche altre persone, tutte appassionate dei viaggi che portano avanti un progetto legato al blog!

Domenica mattina ho visitato il borgo di Santarcangelo di Romagna con la guida di Alberto della Proloco che ci ha portato a visitare le Grotte Tufacee Comunali dove, durante l’occupazione nazista della II Guerra Mondiale, si è rifugiata la popolazione locale. Alberto, oggi ha 76 anni e si ricorda questo periodo, all’epoca aveva 4 anni e ha vissuto dentro le grotte con sua famiglia. Il suo racconto era unico, pieno di emozioni, di fatti storici e anche di ricordi!

Sono stata ospite dell’albergo San Salvador dove si svolgeva il blog meeting, un posto davvero accogliente, con l’animazione per i bambini (mentre ascoltavo la formazione o presentavo il libro i bambini erano in spiaggia con l’educatrice Giorgia, una ragazza bravissima), ottima e variegata cucina e l’accoglienza unica!

Che dire, non mi aspettavo tutte queste emozioni positive in soli due giorni. Sicuramente se ci sarà la terza edizione di #Travel365 cercherò di esserci.

Devo dire che questo incontro mi ha ridato tanta voglia di non mollare ciò che sto facendo. È faticoso portare avanti i progetti, monitorare, fare i follow-up, ma le soddisfazioni sono tante e so che restare connessa a qualcosa che mi piace molto mi aiuta a restare in equilibrio.

E la sketchnote?

Questo mese non ho per te la mia sketchnote con il riassunto e le spiegazioni sono due. La prima è legata al corso di disegno che ho iniziato il 9 maggio e che in qualche modo mi blocca a disegnare perché mi rendo conto di tutti i miei errori 😊. La seconda è dovuto all’arrivo del caldo, stiamo parecchio fuori e mia figlia non è tanto interessata alle matite quanto a terrazzo, fiori e passeggiate e siccome le sketchnote nascono mentre disegniamo assieme, se lei non disegna io poche volte mi metto a farlo da sola (anche se adesso che ho iniziato il corso so che dovrei farlo sempre da sola 😉 ). Le sketchnote comunque torneranno!

Ecco il mio mese di maggio nel quale direi che ho combinato poco per il blog, ma tanto per il resto. Per il mese di giugno ho già un paio di idee per i post da scrivere!

Mi racconti com’è andato il tuo maggio? 

A presto.
Agnieszka